Se mi affidate un lavoro (un ufficio stampa, un progetto editoriale per un sito internet o brochure)  mi dovete dedicare poco del vostro tempo.

Funziona così: mi chiamate o scrivete, mi dite che cosa vi serve, concordiamo il giorno in cui incontrarci e io vi raggiungo dovunque voi siate.

sito internet - writersolution

il processo creativo

Una volta da voi ci confrontiamo per qualche ora, tiriamo fuori il meglio della vostra azienda e lo mettiamo per iscritto. E’ un passaggio importante. Capire chi siete e come lavorate, quale target di cliente volete raggiungere, cosa c’è dentro di voi ancora  inespresso è fondamentale. Io amo metterci passione nelle cose che faccio. Quello che ci diciamo serve da bussola per orientarsi e scegliere la migliore strategia per voi.

Sono abituato a documentarmi, guardo come hanno ragionato i vostri concorrenti (cercando di analizzare i loro punti deboli),  domando e, comunque, voglio sapere tutto di voi e di quello che il vostro lavoro comporta.

Anche per questo (come scrivo in “cosa mi date) mi serve un po’ di tempo, Rome wasn’t built in a day.

Se dobbiamo costruire un rapporto più duraturo, allora un incontro non basterà. Mi adottate per qualche giorno. Mi spiegate che cosa vi serve, mi fate vivere il processo aziendale, capire le vostre problematiche. Cercherò di creare un percorso che sia condiviso, sfruttando tutte le vostre potenzialità, e che porti dritto all’obiettivo.

Vi offrirò uno sguardo nuovo e diverso sulle cose.

Vi stupirò.