Siete indecisi e lo posso capire.

La vostra azienda ha un mare di questioni da risolvere, avete i fornitori che cercano di dilazionare i pagamenti, le scadenze da affrontare, il vostro prodotto da piazzare. In più l’immagine della vostra società non è quella che avevate sperato.

Non avete un sito internet seo oriented? Quello attuale è vecchio, illogico, mal pensato. E’ stato fatto nell’epoca in cui bastava averne uno, qualche foto fatta in casa, nessuna cura per lo stile di scrittura, un contenitore non funzionale. Tanto cosa importava, avevate la fila nel vostro ufficio di clienti.

sito internet seo oriented

Organizzatevi, prima che lo facciano altri

Ora, da un po’ di tempo, le cose sono cambiate. La crisi ha eroso i margini, chi compra è più attento alla qualità di quanto non potevate immaginare. Il vostro fatturato non ha più lo stesso tenore di un tempo. Improvvisamente scoprite che la vostra immagine è desueta.

Siete indecisi e lo posso capire.

Pensavate che investire in comunicazione fosse una perdita di denaro di cui potevate farne a meno. Senza accorgervi che invece la buona comunicazione è il punto di partenza necessario, la cosa che vi fa distinguere dal resto del mondo, il solco tracciato dove poter piantare i vostri affari.

Ci sono molte società che potrebbero fare al caso vostro. Alcune forniscono consulenza per pochi euro, anche loro costruiscono un sito internet seo oriented, ma vi trattano come foste una merce da supermercato. Vi fanno galleggiare nel mare della comunicazione, ma non vi fanno navigare.

Altri, invece, come il sottoscritto, pensano.

Pensano a quale comunicazione sia più giusta per voi. Vi vengono a trovare, parlano con voi, vi ascoltano, cercano di immedesimarsi nelle vostre aspettative. Creano, attraverso una rete di professionisti (fotografi, società di webfactoring, grafici, seo), un’immagine che sia funzionale e necessaria.

Tracciano una rotta.

Tra i primi e i secondi c’è un enorme differenza. E’ come comprare un armadio all’Ikea (che va sempre bene ma è lo stesso per tutti) o farselo fare su misura, scegliendo la forma, la tonalità, la capienza interna, il materiale.

Perché, nonostante vi abbiano detto il contrario, scrivere, ideare, comporre, creare un progetto editoriale, è un mestiere da artigiani.  Ci vuole talento ed esperienza.

Pensateci. E non sarete più indecisi.